novità
Home » cosa dove quando » La piccola fiammiferaia

La piccola fiammiferaia

La piccola fiammiferaiaAvvicinare i bambini al mondo del teatro può sembrare un’impresa difficile, ma non è affatto così. Un’ottima occasione è data dal teatro Fabbricone di Prato, dove il 14 e il 15 dicembre (alle 16.00 e alle 17.30) va in scena “La piccola fiammiferaia” di Andersen. Un classico della letteratura per l’infanzia che non è un racconto semplice, molto diverso da quelli a cui sono abituati oggi i bambini. Una trama triste, che ci costringe a confrontarci con temi come la povertà, l’amore negato, la morte, difficili persino da nominare. Ma si tratta di temi veri, importanti, con cui la vita ci mette a contatto.

Anche i curatori dello spettacolo spiegano con chiarezza perché “La piccola fiammiferaia” può aiutare a far crescere: «Crediamo che siano temi importanti, eticamente importanti e, i bambini ce lo insegnano, nemmeno così difficili da trattare. Nei giochi dell’infanzia, così come in teatro, si muore e si ri-vive mille volte, la più terribile cattiveria lascia spazio in pochi secondi al più grande gesto d’amore, è bello ridere a crepapelle quanto piangere di commozione o di rabbia. L’importante è che l’incredibile e meraviglioso gioco della finzione non venga ingabbiato dall’ipocrisia tutta adulta del “questo è meglio non dirlo!”».

Con la regia di Maurizio Bercini, la fiaba, riadattata nel testo da Marina Allegri, è portata in scena da Alberto Branca, Claire Chevalier, Massimiliano Grazioli, Daniela D’Argenio.

Lo spettacolo è indicato per i bambini tra i 4 e i 10 anni. L’ingresso è gratuito, basta prenotarsi telefonando allo 0574/60.85.31 o scrivendo a teatroragazzi@metastasio.it.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>