novità
Home » genitori e scuola » 7 libri per esorcizzare il primo giorno di scuola

7 libri per esorcizzare il primo giorno di scuola

bimbi e libri 4Lo sbarco tra i banchi di scuola raccontato attraverso storie e illustrazioni che trasformano i timori in coraggio, risate e voglia di nuove avventure.

I libri per affrontare il primo giorno di scuola elementare
Non si finisce mai di imparare, si dice. Ma quando si inizia? È evidente: dal momento in cui un neonato apre gli occhi. Però il passaggio dall’asilo alla prima elementare è un momento particolarmente delicato per la crescita di un bambino. Si troverà bene? Avrà dei bravi insegnanti? Come reagirà a eventuali difficoltà? Sono domande che si affollano nella testa dei genitori durante i mesi che precedono l’approdo a scuola. Ma se chi ben comincia è a metà dell’opera ci si può portare avanti con una carrellata di splendidi libri sul primo giorno di scuola: da leggere ai bambini prima che imparino a farlo da soli…

Babalibri_Nontiplicazioni_PrimogiornodiscuolaBABALIBRI – NONtiplicazioni
C’era chi le amava e chi, invece, le odiava proprio: NONtiplicazioni di Stephanie Blake custodice il segreto per trasformare le temute tabelline in un gioco divertente. E giocando si impara più facilmente: è quello che intuisce Simone, un piccolo coniglio alle prese con la “brutta bestia” della matematica. L’amico Ferdinando lo prende in giro ma Simone non ha alcuna voglia di scherzare. Soprattutto da quando sente di avere addosso tutti gli occhi dei suoi compagni di classe, pronti a farsi una grassa, umiliante risata alle sue spalle se non risponderà esattamente alla prossima domanda della maestra. Ed è allora che Simone si ingegna, smettendo di studiare le tabelline sulla carta, a memoria, e iniziando a usare le sue inseparabili biglie: dividendole in mucchietti, la sua frustrazione si trasforma in divertimento. Ed è pronto a sfidare a suon di numeri il saccente Ferdinando. Chi vincerà?

Babalibri ha il dono di non sbagliare un colpo e, come in questo caso, i conti tornano sempre: la delicatezza al servizio dei bambini.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>