novità
Home » abbigliamento e shopping » 10 COSE CHE NON DEVI PIÙ PORTARE IN VACANZA

10 COSE CHE NON DEVI PIÙ PORTARE IN VACANZA

happy father and son playing on summer sea“Mai più con”. Potrebbe essere lo slogan alla base di BabyGuest, la prima piattaforma per il noleggio e l’acquisto di attrezzature per l’infanzia destinate a famiglie in viaggio e albergatori bimbo-friendly. Avete presente quelle scene di cui tutti prima o poi sono stati testimoni o protagonisti del genere partenza intelligenza per le ferie agostane con macchine cariche all’inverosimile, figli e bagagli stipati con la stessa delicatezza in ogni angolo disponibile, rumori molesti di passeggini piegati senza libretto di istruzioni? Da oggi, pare, ce ne possiamo tranquillamente scordare senza che questo incida eccessivamente sul portafogli.

Che sia per un weekend o una vacanza lunga, BabyGuest assicura di recapitare a destinazione, casa privata o albergo che sia, le attrezzature per l’infanzia che si è deciso di noleggiare nel giorno e all’ora stabiliti. Ad appena due mesi dal lancio, con dati ancora in divenire e accordi commerciali che si stanno via via definendo (a oggi BabyGuest ha stretto partnership, tra gli altri, con i gruppi Blu Hotels, Planetaria e il network Y-Nos che gestisce oltre 1.500 appartamenti), la classica delle attrezzature più noleggiate dai vacanzieri è:

1) Lettini (con set cuscino antisoffocamento, materassino, lenzuola)

2) Passeggini

3) Seggioloni auto

4) Seggioloni pappa

5) Scaldabiberon

6) Spondine letto

7) Riduttori universali

8) Marsupi

9) Baby Monitor

10) Giochi (in vendita)

Milano, complice Expo, guida la classifica delle località verso cui sono stati diretti la maggior parte dei noleggi. Seguono Roma, Firenze, la Sicilia, la Sardegna e il Trentino. All’estero, Parigi, Londra, le isole greche e le Baleari.

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>